Shop
Info & Servizi
Conto cliente
Servizio clienti: 0049 4221 97302 45

Condizioni aziendali generali

Il nostro catalogo è destinato a rivenditori, che utilizzano la merce esclusivamente per la loro attività professionale o commerciale. Questa condizione dovrà essere dimostrata su richiesta.

Art. 1 Campo di applicazione

(1). I seguenti termini e condizioni valgono esclusivamente per la vendita di merci e altre prestazioni da parte di
Legler Italia S.r.l.
Via Goethe 24, 39012 Merano, rappresentata dal signor Holger Legler (titolare)
(di seguito nominata anche: Legler o offerente o „noi“)
e il cliente
(di seguito nominato anche cliente o committente)
dal catalogo dei prodotti (versione cartacea).

(2). Non accettiamo condizioni del cliente contrarie o divergenti rispetto alle nostre condizioni generali di vendita, a meno che non abbiamo acconsentito espressamente per iscritto alla loro validità. Le nostre condizioni generali di vendita valgono anche quando, nonostante siamo a conoscenza di condizioni generali di vendita del cliente contrarie o divergenti dalle nostre condizioni generali di vendita, effettuiamo la consegna al cliente senza riserve.

(3). Tutti gli accordi che vengono presi tra noi ed il cliente allo scopo di eseguire il presente contratto sono fissati per iscritto nei presenti termini e condizioni. Le nostre condizioni generali di vendita valgono solo nei confronti di imprese ai sensi dell’art. 310, par. 1, del codice civile tedesco.

(4). Il cliente assicura di essere un imprenditore ai sensi dell’art. 14 del codice civile tedesco.

Art. 2 Modifiche di modello/modifiche di prezzo

(1). Ci riserviamo espressamente il diritto di modificare i prodotti senza particolare preavviso, se ciò è necessario per ragioni giuridiche. Lo stesso vale per le modifiche di prezzo. Si tratta di offerte senza impegno. Se l’ordine è già stato effettuato, informeremo il cliente della modifica.

(2). Tutte le misure indicate nel catalogo o in altre pubblicazioni sono misure approssimative.

(3). Salvo diversa indicazione, tutti gli articoli vengono forniti senza batterie.

Art. 3 Prezzi e condizioni di pagamento

(1). Tutti i prezzi sono intesi franco fabbrica dal magazzino di Delmenhorst, ai quali verrà aggiunta l’IVA, le spese di spedizione e le spese d’imballaggio legalmente valide al momento dell’emissione della fattura, salvo indicazioni contrarie nella conferma d’ordine. L’IVA e le spese di imballaggio e spedizione vengono indicate separatamente sulla fattura.

(2). Le nostre fatture devono essere saldate 90 giorni dopo la data della fattura, senza alcuna detrazione, tramite bonifico bancario. Non vengono accettati pagamenti tramite assegno.

(3). La fatturazione avviene per via elettronica.

(4). Se viene concordata una consegna di almeno 4 mesi dopo la conclusione del contratto valgono i prezzi validi nel catalogo di volta in volta attuale.

(5). Il cliente può ottenere uno sconto alle seguenti condizioni: in caso di pagamento entro 45 giorni dalla data della fattura 2% dell’importo totale, in caso di rapporto interbancario diretto (pagamento anticipato) viene garantito uno sconto del 3% del prezzo netto.

(6). Al cliente spettano diritti di compensazione solamente se le sue contropartite sono state accertate, non contestate o riconosciute da parte nostra. Inoltre egli è autorizzato all’esercizio di un diritto di ritenuta se la sua contropartita si basa sullo stesso rapporto contrattuale.

(7). Se il cliente è in ritardo con il pagamento di una fattura, ciò ha come conseguenza la decadenza del termine di tutte le rimanenti nostre fatture ancora non saldate.

Art. 4 Condizioni di consegna

(1). La consegna avviene franco fabbrica dal magazzino di Delmenhorst. Il trasporto avviene a spese e rischio del cliente.

(2). A Legler spetta un diritto di recesso se il cliente ha fornito informazioni false riguardo a fattori condizionali della propria affidabilità creditizia o se ha fermato i pagamenti o se è stata avviata una procedura d’insolvenza sul suo patrimonio. Siamo inoltre autorizzati a recedere dal contratto se veniamo a conoscenza di circostanze che escludono o ritardano la regolare esecuzione del contratto da parte del cliente.

(3). Il cliente è autorizzato a rivendere le merci acquistate presso di noi in negozi stazionari. Se non rivendete personalmente le nostre merci, bensì avente lo scopo di commerciarle in internet tramite portali di vendita, è necessario concludere a tale proposito un accordo scritto separato.

Art. 5 Tempi di consegna/Ritardo nella consegna

(1). L’inizio dei tempi di consegna da noi indicati presuppone che vengano chiarite tutte le questioni tecniche.

(2). Il mantenimento del nostro obbligo di consegna presuppone inoltre l’adempimento puntuale e regolare dell’obbligo del cliente. L’eccezione del contratto non eseguito è riservata.

(3). Se il cliente è in ritardo con l’accettazione o viola per colpa propria altri obblighi di collaborazione, siamo autorizzati a pretendere il risarcimento di danni a noi insorti, comprese eventuali spese supplementari. Ulteriori rivendicazioni o diritti sono riservati.

(4). Se vengono soddisfatte le premesse del paragrafo 3, il rischio del perimento casuale o del peggioramento casuale della merce passa al cliente nel momento in cui egli è in ritardo con l’accettazione o entrato in mora.

(5). Se il ritardo nella consegna è dovuto ad una violazione grave del contratto per nostra negligenza e di cui siamo responsabili, la nostra responsabilità in fatto di risarcimento del danno è limitata al danno prevedibile e tipico.

(6.) Siamo responsabili, secondo le disposizioni giuridiche, anche se il ritardo della consegna di cui noi siamo responsabili è dovuto alla violazione per colpa nostra di un obbligo contrattuale essenziale; in questo caso però la responsabilità in fatto di risarcimento del danno è limitata al danno prevedibile e tipico.

(7). Ulteriori rivendicazioni legali e diritti del cliente sono riservati.

Art. 6 Riserva della proprietà

(1). Ci riserviamo la proprietà dell’oggetto di vendita fino al ricevimento di tutti i pagamenti derivanti dal contratto di consegna. In caso di comportamento non conforme ai termini del contratto da parte del cliente, in particolare in caso di ritardo col pagamento, siamo autorizzati a ritirare le merci acquistate. Col ritiro da parte nostra delle merci acquistate si verifica un recesso dal contratto. Dopo aver ritirato le merci acquistate siamo autorizzati al loro riciclo, il ricavo derivante dal riciclo è da calcolare sulle obbligazioni del cliente, detratte le spese di riciclo necessarie.

(2). Il cliente è obbligato a trattare la merce acquistata con cura; in particolare egli è obbligato ad assicurarla a spese proprie contro danni provocati dal fuoco, dall’acqua e da furti, l’assicurazione deve essere sufficiente per il valore a nuovo. Se sono necessari lavori di manutenzione e ispezione, il cliente deve eseguirli tempestivamente a spese proprie.

(3). In caso di pignoramento o ulteriori interventi di terzi il cliente deve informarci immediatamente per iscritto, affinché possiamo intentare un’azione legale ai sensi dell’art. 771 del codice di procedura civile tedesco. Se il terzo non è in condizione di rimborsarci le spese giudiziali e stragiudiziali di una denuncia ai sensi dell’art. 771 del codice di procedura civile tedesco, è il cliente ad essere responsabile per la perdita da noi subita.

(4). Il cliente è autorizzato a rivendere la merce acquistata con regolare svolgimento di un’attività commerciale; tuttavia cede già ora a noi tutti i crediti che gli derivano nei confronti dei suoi acquirenti o di terzi a causa della rivendita, per l’ammontare dell’importo finale della fattura (inclusa l’IVA) del nostro credito, indipendentemente dal fatto che la merce sia stata rivenduta avendo subito una lavorazione o meno. Il cliente resta autorizzato a riscuotere tale credito anche dopo la cessione. La nostra autorizzazione a riscuotere il credito resta inviolata. Tuttavia ci impegniamo a non riscuotere il credito a condizione che il cliente rispetti i propri impegni di pagamento derivanti dai ricavi incassati, non sia in ritardo di pagamento e in particolare a condizione che non sia stata presentata alcuna richiesta di apertura di una procedura di conciliazione o insolvenza e non ci sia una sospensione dei pagamenti. Se dovesse invece presentarsi una delle suddette eventualità, possiamo pretendere che il cliente ci comunichi i crediti ceduti e i relativi debitori, indichi tutte le informazioni necessarie alla riscossione, consegni tutta la relativa documentazione e comunichi ai debitori (a terzi) la cessione.

(5). Ci impegniamo a rilasciare le garanzie che ci spettano su richiesta del cliente se il valore realizzabile delle nostre garanzie supera i crediti da assicurare di più del 10%; la scelta delle garanzie da rilasciare spetta a noi.

Art. 7 Garanzia, responsabilità

(1). Le rivendicazioni a causa di vizi da parte del cliente presuppongono che questi abbia debitamente adempiuto ai suoi obblighi di ispezione e rendicontazione, ai sensi dell’art. 377 del codice di commercio tedesco. Egli deve ispezionare la merce una volta consegnata e riportare immediatamente il difetto.

(2). Se dovesse esserci un vizio nella merce acquistata, Legler è autorizzata a effettuare una prestazione successiva a sua scelta, o rimuovendo il vizio o consegnando nuova merce priva di vizi. Nel caso di una rimozione del vizio o di una fornitura sostitutiva siamo obbligati a sostenere tutte le spese necessarie alla prestazione successiva, in particolare spese per il trasporto, costi delle infrastrutture dei trasporti, costo del lavoro, spese per il materiale, a condizione che queste non siano aumentate come conseguenza del fatto che la merce acquistata è stata spostata in un altro luogo rispetto a quello dell’esecuzione della commessa.

(3). Se la prestazione successiva non dovesse andare a buon fine il cliente è autorizzato a pretendere, a sua scelta, recessione o diminuzione.

(4). Legler è responsabile secondo le disposizioni giuridiche, a condizione che il cliente faccia valere le proprie rivendicazioni di risarcimento dei danni sulla base di dolo o grave negligenza, compresi dolo o grave negligenza dei nostri rappresentanti o aiutanti per l’esecuzione del contratto. Se non ci viene imputata alcuna violazione intenzionale del contratto, la responsabilità di risarcimento danni è limitata al danno prevedibile e tipico.

(5). Legler è responsabile secondo le disposizioni giuridiche se violiamo per nostra colpa un obbligo contrattuale fondamentale; tuttavia anche in questo caso la responsabilità per il risarcimento danni è limitata al danno prevedibile e tipico.

(6). Se al cliente, a causa di una violazione di un obbligo per negligenza, spetta inoltre un diritto di risarcimento del danno invece che la prestazione, la nostra responsabilità è limitata al danno prevedibile e tipico.

(7). La responsabilità a causa di violazione colposa della vita, del corpo o della salute resta inviolata; ciò vale anche per la responsabilità obbligatoria secondo la legge sulla responsabilità del produttore.

(8). Se precedentemente non viene regolamentato diversamente, la responsabilità è esclusa.

(9). Se la responsabilità di risarcimento dei danni nei nostri confronti è esclusa o limitata, ciò vale anche in riferimento alla responsabilità di risarcimento dei danni personale dei nostri dipendenti, lavoratori, collaboratori, rappresentanti e aiutanti.

(10). Il termine di prescrizione per diritti di garanzia è di 12 mesi dal trasferimento del rischio.

(11). Le suddette regolamentazioni valgono anche per vizi giuridici, se applicabili. In caso di un vizio giuridico si prega, se vi è un avvertimento ecc, innanzitutto di contattare immediatamente Legler, in modo che Legler possa eventualmente verificare il procedimento giuridico.

Art. 8 Protezione dei dati

Nel quadro dell’ordine vengono raccolti, trattati e salvati i seguenti dati:
• Nome e cognome
• Indirizzo e-mail/Telefono/Numero di fax
• Nome dell’azienda
• Indirizzo di fatturazione e di consegna
• Se necessario coordinate bancarie

Abbiamo bisogno di questi dati per poter creare il vostro account utente e per poter adempiere ai nostri doveri contrattuali nel quadro del disbrigo dell’ordine. Se concordato, utilizzeremo il vostro indirizzo e-mail per inviare e-mail contenenti la nostra newsletter, per potervi informare riguardo a novità sui prodotti o a temi generali relativi a Legler. Su richiesta inviamo la newsletter anche per fax. Potete disdire l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento per e-mail tramite il link apposito alla fine della newsletter. Continuiamo ad utilizzare la vostra e-mail per farvi giungere e-mail relative allo stato, per esempio quando si effettua il log in o quando si effettua l’ordine.

Per il resto vale la nostra informativa sulla protezione dei dati (visibile di seguito: < https://www.legler-italia.it/it_it/privacy).

I dati personali vengono salvati solamente fino a che non viene raggiunto lo scopo per il quale ci sono stati affidati tali dati. Se per motivi legali dovessimo dover conservare i dati oltre a tale limite, essi vengono bloccati e non sono più a disposizione per un ulteriore utilizzo. Potete opporvi al salvataggio dei vostri dati in qualsiasi momento.

Art. 9 Foro competente – Luogo di adempimento

(1). Se il cliente è un commerciante, una persona giuridica del diritto pubblico o un patrimonio speciale la nostra sede commerciale è il foro competente; siamo tuttavia autorizzati a citare il cliente anche presso il tribunale del suo luogo di residenza.

(2). Si applica il diritto della Repubblica Federale di Germania escludendo il diritto di compravendita internazionale (convenzione ONU) (CISG).


Termini e condizioni, aggiornati a giugno 2020.

AVVISO:
Avvisiamo i commercianti al dettaglio circa il loro obbligo di consegnare al consumatore finale eventuali indicazioni CE allegate ad alcuni articoli!



Error